Scoprire Gastronomia ed arte di vivere

Le piazze

Fin dai bei tempi andati gli abitanti di Arles ed i villeggianti si incontrano sulle terrazze dei caffè che costeggiano il boulevard des Lices e nelle numerose piazze del centro storico.

La piazza del foro resta la più animata e popolare ed attira sia gli abitanti di Arles che i turisti. Ogni 1° maggio è il passaggio obbligato della festa dei gardian, che vengono a salutare la statua di Frédéric Mistral. Durante la Feria raccoglie tutti gli appassionati e diventa difficile attraversarla. Nel 1888 Van Gogh ha reso celebre la piazza del foro rappresentando l'esterno di un caffè situato in questa piazza.  

Piazza de la République testimoniano il passato prestigioso della città.

La piazza Voltairesituata a due passi dalle arene, nel 2010 si è rinnovata. I platani ed i caffè le conferiscono l'aspetto di una piazza di paese, che propone manifestazioni e concerti (strade in musica) appena arriva la bella stagione.

Le piazze Paul Doumer ed Antonelle, nel cuore del quartiere della Roquette, accolgono numerosi piccoli negozi (macelleria, frutta e verdura, drogheria, panetteria,…) ma anche dei ristoranti, dei caffè, che ne fanno un vero centro di vita del quartiere più antico della città. Vivono anche al ritmo degli eventi di Arles, sia che si tratti di fotografia, di musica, del Natale o del carnevale.

La piazza Nina Berberova è diventata il centro culturale di Arles.