Scoprire Patrimonio mondiale

Rinascimento e classicismo

MONUMENT

Hôtel de Lauzière

Dopo un lungo periodo DI RECESSIONE , alla fine del medioevo, tra il XV e il XVII secolo, la città vive un momento di prosperità e di trasformazione, di cui è simbolo la torre dell’orologio, edificata sull’attuale piazza della Repubblica, nel 1558. L’aristocrazia, che a quest’epoca vive in centro, fa erigere delle dimore sontuose. Sorgono numerosi palazzi signorili ,che si affacciano su un cortile interno e la cui ricca decorazione è oggetto di una vera e propria messa in scena. Nell’attuale quartiere della Roquette, anticamente chiamato del ‘vieux-bourg’, vivevano marinai, portuali e agricoltori. Nel quartiere del bourg-neuf, viveva la borghesia commerciante, mentre in quello del marché neuf, l’attuale via del Président Wilson, attorno ai numerosi alberghi, vivono gli artigiani.

 

L’edificazione dell’attuale palazzo del comune, nel 1676, secondo il progetto di Jacques Petret, consigliato da Jules Hardouin Mansart, architetto di Luigi XIV, segna il trionfo del classicismo in architettura.. E per mettere in valore il municipio che la piazza della Repubblica, anticamente piazza reale, , subisce profonde modifiche. Sono i profondi cambiamenti urbanistici e architettonici avvenuti tra il XVII e il XVIII secolo, che hanno dato il suo aspetto attuale alla città d’Arles.