Scoprire La fotografia

Fondo fotografico del Réattu

Le musée Réattu

Aperto alla fotografia fin dagli anni 60 (oggi possiede 4000), arricchito da donazioni d'eccezione (Picasso, con 57 disegni e due pitture, Alechinsky…), molto sensibile alla scultura (Germaine Richier, Toni Grand…), il museo ha creato nel 2008 una camera d'ascolto dedicata all'arte sonora. Vero luogo di confluenze, che opera come committente di artisti e pratica la combinazione di diverse discipline, il museo propone esposizioni tematiche e allestimenti nuovi per scoprire l'arte in modo diverso.

www.museereattu.arles.fr